AUSTRALIA - Sydney

Viaggio di nozze: Sydney e Nuova Caledonia, il Top del Pacifico

  • Volo + Soggiorno
  • 15 giorni / 12 notti
  • 4 stelle
  • Come da Programma

Eccovi qui, freschi di matrimonio e dall’altra parte del mondo, su un’isola di cui non avreste immaginato la bellezza nemmeno nei vostri sogni, un’isola con tutte le carte in regola per soddisfare chiunque cerchi un soggiorno romantico e di svago. L’acqua cristallina della laguna, la sabbia bianca, le palme inclinate e le spiagge immacolate sulle quali abbandonarsi e fermare il tempo...
Perchè andare in Nuova Caledonia? Sicuramente per la straordinaria bellezza della natura e del mare: molti tratti della grande laguna che circonda la Grande Terre e l'Isola dei Pini, e l'intera laguna dell'isola di Ouvea, sono patrimonio dell'Unesco.
I sub l'adoreranno, ma anche soltanto facendo snorkeling si possono ammirare coralli dai colori e dimensioni stupefacenti e tantissimi pesci e creature marine anche vicino a riva.
Fatevi regalare questo bellissimo Viaggio di Nozze con la Lista Nozze Evolution Travel!

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Dettagli

PROGRAMMA DI VIAGGIO


1° giorno: ITALIA - SYDNEY
Partenza dall’Italia nel pomeriggio. Pasti e pernottamento a bordo.


2° giorno: TRANSITO 
Pasti e pernottamento a bordo.


3° giorno: SYDNEY
Prima Colazione. 
Arrivo previsto di prima mattina. Trasferimento in pullman in hotel (assistenza all’arrivo in lingua inglese). Sistemazione nell’hotel Park Regis City Centre 3 stelle (a richiesta possibile quotare hotel di cat. sup.). Giornata a disposizione per le attività individuali.
Possibilità di effettuare escursioni facoltative.


4° giorno: SYDNEY    
Prima Colazione / Cena
Cena in crociera sulla baia di Sydney con vista garantita. Giornata a disposizione per le attività individuali. Possibilità di effettuare escursioni facoltative.


5° giorno: SYDNEY - NOUMEA       
Prima Colazione / Cena
Trasferimento in pullman con assistenza in inglese in arrivo in aeroporto. Partenza per la Nuova Caledonia. Arrivo a Noumea e trasferimento in pullman o minivan all’hotel Royal Tera Resort 3 stelle (a richiesta possibile quotare hotel di cat. sup.). 


6°-7° giorno: NOUMEA
Prima Colazione.
Per il primo giorno a disposizione il pass Noumea Exlorer che vi permetterà di raggiungere i vari luoghi di attrazione con un servizio di navetta circolare in funzione dal martedì alla domenica dalle ore 09.00 alle 17.00.


Noumea - Sonnacchiosa splendida città tropicale in tipico stile francese d’oltremare è tutta da scoprire. Il primo impatto può confondere le idee, vuoi per la sua sinuosa architettura che si arrampica sulle colline circostanti per poi allungarsi su un lungomare vario intercalate da numerose piccolo baie. La zona centrale, come dire amministrativa si trova a nord verso la Baia della Moselle e racchiude una piccola chicca come Place des Cocotier, tipicamente coloniale e dove ogni giovedì vi e sempre qualche manifestazione artistica o folcloristica che può risultare interessante. Poco distante il mercato coloratissimo. Per il viaggiatore che non ha molto tempo per esplorare la città la zona degli hotels che va dalla baia di Anse Vata a quella Des Citrons, offre molto da vedere ed assolutamente da non mancare:


l’acquario delle lagune offre un assaggio spettacolare dei fondali marini più belli del mondo è la possibilità unica di osservare I coralli fosforescenti. Il centro culturale Tjibaou progettato dal nostro italico architetto Renzo Piano, semplicemente unico per architettura e per ricchezza di informazioni sulla cultura Kanak (cultura ed etnia principale della Melanesia), gli ambienti tradizionali delle case Kanak sono rappresentati nell’ampio parco e raffigurano essenzialmente le province della Nuova Caledonia dalle Isole Loyautè alle province settentrionali e meridionali. All’ interno del centro culturale si svolgono attività didattiche e vi è una vasta collezione di arte contemporanea e tradizionale Kanak. Poco distante dalla costa infine il Faro Amedee famoso per le spiagge bianche, le ottime immersioni subacquee e facilmente raggiungibile con le escursioni organizzate, molto affollate in genere ma da non disdegnare.


Per la sera, numerosi ristoranti e localini si trovano sul lungomare di Anse Vata.


8° giorno: NOUMEA - ISOLA DEI PINI     
Prima colazione in hotel. 
Trasferimento in minivan in aeroporto e partenza in volo per l’Isola dei Pini. Nella tariffa aerea è già incluso il bagaglio in stiva sino a 20 Kg. Arrivo e trasferimento in minivan all'hotel Kodjeue - Ile des Pins 3 stelle  (a richiesta possibile quotare hotel di cat. sup.).


9°-12° giorno: ISOLA DEI PINI
Prima Colazione.
Giornate a disposizione per le attività mare ed il relax. Previsti da parte degli hotels piccoli omaggi per gli sposi: dalla sistemazione in camera di cat. Superiore se disponibile, a vino frutta o champagne in camera.


L’Isola dei Pini- 60 Km a Sud di Noumea una scheggia verde smeraldo incastonata nel blu cobalto dell’Oceano Pacifico. Questo panorama mozzafiato è ulteriormente arricchito da un collier di perle di un bianco abbacinante: centinaia di isolotti e banchi di sabbia soggetti alla clemenza delle maree; veri paradisi da visitare in giornata.


Le sue coste sono basse e ricche di piccole baie che offrono sia approdo sicuro che bellissime spiagge bordate di palme e di araucarie. All’interno vi sono belle grotte naturali da visitare, la più conosciuta è quella della regina Ortensia così chiamata perché nel secolo scorso offriva ostello alla Regina che dalla terraferma si recava in visita alle diverse tribù dell’isola. Vi sono anche i resti dell’ottocentesco “bagno penale” francese che non sono di reale grande interesse. Per il resto l’interno dell’isola è ricchissimo di boschi di araucarie, antichissime e spettacolari conifere, intervallate da piccole aree dedicate alla coltivazione locale. Numerosi come sempre i villaggi Kanak (ai quali è possibile avere accesso chiedendo il permesso.


I punti più belli o di interesse: 

Baie d’Oro - Pensate ad una profonda insenatura a forma di virgola, circondata da alte foreste di araucarie e palme, con banchi di sabbia bianchissima ed una barriera naturale di frastagliatissime rocce che la difendono dal mare aperto, aggiungete un vero e proprio acquario naturale in cui i pesci per nulla impauriti si aggirano tra enormi teste di corallo. Questa è Baie d’Oro, una delle meraviglie del nostro pianeta. E facilmente raggiungibile magari con una bella passeggiata e, se vi portate una maschera potrete accedere con grande facilità a al suo spettacolare mondo sottomarino. 


Baie de Saint Joseph - Si trova nella passe tra il villaggio costiero di Vao e la Baie d’ Upi e grazie a questa sua particolare conformazione è da sempre base del cantiere ove si producevano (un tempo ora un poco meno), le grandi canoe a bilanciere melanesiane. Da qui si parte per le escursioni in canoa melanesiana, una esperienza assolutamente da provare. 


Baie d’Upi - È un’immensa e pescosissima baia ove è facile avvistare le piroghe intente alle pesca ed ove viene effettuata l’escursione in piroga melanesiana il panorama è incantevole ed arricchito dalla presenza di due isolotti che ne proteggono l’apertura verso il mare aperto dalle onde oceaniche. 


Baie de Kanumera e de Kuto - Sono due piccole baie adiacenti e tra le più belle dell’isola e sono anche un poco la “petite promenade” dei locali. E piacevolissimo passeggiare lungo le sabbiose e bianchissime rive al tramonto con la brezza marina che soffia gentilmente attraverso i boschi di palme ed araucarie. Numerosi motu corallini dalle rocce frastagliate ed aguzze ne ingentiliscono ulteriormente il panorama e ci danno l’impressione di trovarsi a passeggiare nel perduto Eden. 


Gli isolotti ed i banchi di sabbia esterni - Queste perle incastonate nel mare limitrofo all’isola dei pini sono il rifugio naturale di una abbondantissima fauna marina che sarà anche fonte di approvvigionamento per la nostra tavola. I fondali sono ricchissimi di crostacei tra le quali le enormi aragoste “Porcelane” e pesci gustosissimi da fare alla brace. L’altro grande tesoro gastronomico dell’isola è rappresentato dall’Escargot dell’Ile de Pins, si tratta di gustosissimi molluschi simili alla lumaca di terrà che sono specie protetta e non asportabile dall’isola ma, assolutamente da gustare sul posto con un bel bicchiere di vino bianco. Molti di questi isolotti sono raggiungibili con escursioni in giornata che vanno normalmente prenotate sul posto, infatti vi deve essere un minimo di partecipanti (in genere da 4 a 6), affinché il motoscafo possa partire. Tra le più belle quella di Nokanhui che parte generalmente dall’hotel Oure.


13° giorno: ISOLA DEI PINI - NOUMEA
Prima Colazione.
In giornata trasferimento in aeroporto e partenza per il rientro a Noumea. Trasferimento in minivan all’hotel Royal Tera Resort 3 stelle (a richiesta possibile quotare hotel di cat. sup.)


14° giorno: NOUMEA - ITALIA
Prima Colazione in hotel.
Trasferimento in pullman o minivan in aeroporto e partenza per il rientro in Italia. Pasti e pernottamento a bordo.


15° giorno: ITALIA      
Arrivo previsto in giornata.


Il programma è interamente personalizzabile.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Date e prezzi
Prezzo
dal 19/10/18 al 31/03/19
Quota in camera doppia a partire da
€ 4220
Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Incluso/Escluso

I prezzi si intendono per persona in camera doppia

La quota comprende:
- Voli intercontinentali in classe economica
- Voli interni menzionati nel programma
- Franchigia bagaglio secondo le vigenti normative delle compagnie aeree.
- Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria su base camera doppia standard
- Trattamento indicato nel programma
- Assicurazione per l’assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al Bagaglio
- Quota di iscrizione omaggio
- Servizio di assistenza telefonica 24 ore su 24
- Sconto sposi euro 100 a coppia


La quota NON comprende:
- La polizza a copertura delle penali di annullamento del viaggio (facoltativa)
- Le bevande, gli extra di carattere personale, l’eccedenza bagaglio
- Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
- Tasse aeroportuali (da circa 450 euro a persona e soggette a variazioni sino all' emissione del biglietto)


Nessuna  quota d'iscrizione applicata.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Appunti di Viaggio

A 1.500 chilometri a est dalle coste dell'Australia, c'è un'isola la cui bellezza più che di questo mondo sembra appartenga al Paradiso. Questa terra è La Nuova Caledonia. Meta perfetta per chi è alla ricerca di autenticità, pace e di una natura incontaminata dove ritemprare mente e corpo.  


NUOVA CALEDONIA, TERRA DI GRANDI EMOZIONI -  Terra pacifica, autentica, ricca di natura incontaminata e di una storia antica, La Nuova Caledonia, un grande arcipelago – il terzo del Pacifico dopo Nuova Guinea e Nuova Zelanda - situato tra l'Australia e le isole Fiji, di cui fa parte: La Grande Terra, l'isola dei Pini, le isole Belep, le isole della Lealtà e una miriade di atolli non abitati, è circondata da una splendida barriera corallina, la seconda più grande al mondo dopo quella australiana del Queensland e inserita nella prestigiosa Lista del Patrimonio mondiale UNESCO.


L'arcipelago fu scoperto nel 1774 dal navigatore britannico James Cook che le diede il nome attuale, in onore del rilievo montuoso presente nella sua Scozia le cui sembianze assomigliavano sorprendentemente a quelle dell'isola appena scoperta. Da un’estremità all'altra della Nuova Caledonia, con un'estensione di circa 500 chilometri, i paesaggi che si susseguono sono così diversi da sorprendente anche il più disilluso dei turisti. Un'enorme catena montuosa, che assomiglia ad una spina dorsale gigantesca, divide poi il territorio della Nuova Caledonia in due parti dalle caratteristiche ben distinte. 


NATURA, SPIAGGE E TANTO MARE - Vero e proprio santuario della biodiversità planetaria, la Nuova Caledonia è la destinazione per eccellenza di chi ama la natura. Qui, infatti, si contano più di 3.500 varietà di piante4.300 specie di animali terrestri, 1.000 specie di pesci e 6.500 specie di invertebrati marini. Ma le infinite specie di animali e piante non sono l'unica meraviglia della natura che vi farà rimanere a bocca aperta, La Nuova Caledonia è un continuo susseguirsi di lunghe spiagge di sabbie bianche splendidamente incorniciate da palme lussureggianti e da un mare cristallino - dove è normale incrociare tartarughe, dugonghi o aragoste; falesie scoscese e magnifiche radure da scoprire a cavallo, a piedi o in bicicletta, rigorosamente al tramonto. Infine, tra la Grande Isola e le isole della Lealtà (Tiga, Marè, Ouvea e Lifou) si estende la più vasta laguna del pianeta: con i suoi 24.000 kmq di estensione e i 1.600 km di barriera corallina. Un altro record è quello che fa registrare la Amborella Trichopoda, la pianta a fiore con il più antico dna al mondo.


A sud, invece, il parco della Riviera Blu è uno dei luoghi più verdi dell'arcipelago: qui si possono noleggiare biciclette e kayak per raggiungere la "foresta sommersa". Infine, per chi dovesse essere alla ricerca di un po' di “civiltà” è bene che si diriga verso il sud-ovest dell'arcipelago, in Melanesia, dove si trova Nouméa, affascinante cittadina le cui terrazze sul mare, i negozi di lusso e le sue spiagge ombreggiate dalle palme le donano un’atmosfera molto simile a quella che si respira in Costa Azzurra, mentre la semplicità del suo ambiente e la limpidezza del suo cielo ne fanno il simbolo dell’Oceania.


UN OMAGGIO PER I PIU' ROMANTICI - A nord-est dell'isola principale, vicino alla città di Koné, si trova il cuore di Voh: un disegno, o forse un omaggio all'amore, realizzato dalla natura tra le mangrovie. Un'altra meta da raggiungere, mano nella mano, è a sud della Nuova Caledonia e ha il nome di “Isola dei Pini” (in aereo da Noumea ci vogliono appena 30 minuti), il cui nome deriva proprio dagli immensi alberi che sono presenti un po' ovunque fin sulle spiagge. Tra le più belle ci sono, nemmeno a dirlo, la baia d'Oro e la baia di Kuto. 

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
3 Commenti
salvo3882

alle ore 7:46 del 04 dicembre

5.0/5.0

Viaggio di nozze Australia. Viaggio organizzato nei minimi dettagli, Itinerario costruito insieme tenendo conto delle nostre preferenze e dei suggerimenti di evolution travel. Sempre presenti in ogni fase del viaggio, Consigliatissimi Numeri 1

puccieleonora

alle ore 2:00 del 03 febbraio

5.0/5.0

Ribadisco quello che avevo scritto un mese fa per Dublino...efficienza e accuratezza nei minimi dettagli, soprattutto per questo viaggio molto più complesso rispetto al precedente, tour della costa est, parte del sud e Outback australiano...da brividi...abbiamo potuto ammirare le meraviglie dell’australia, seguiti sempre dal nostro consulente viaggio di fiducia Enrico..top!!!! Lui è una garanzia

francesca.fontolan

alle ore 2:59 del 11 novembre

4.0/5.0

Viaggio di nozze da favola! L'Australia è un continente meraviglioso, così diverso dall'Europa in flora e fauna che merita di essere visto almeno una volta nella vita! E che dire delle fiji....Wow! Super consigliato il resort Matamanoa nell'isola delle Mananucas! Unica pecca negativa del viaggio...il tour Operator...incompetente e pressapochista, poco interessato al benessere dei viaggiatori.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!

Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!